Di quale materiale scegliere il proprio tavolino? Legno, metallo o marmo?

Categoria : Illuminazione

I tavolini sono un elemento essenziale nell'arredamento di qualsiasi spazio, dalla sala da pranzo al salotto, alla hall di un hotel. La loro funzione poi va oltre il semplice supporto per tazzine di caffè o riviste, poiché contribuiscono in modo significativo all'aspetto generale di un ambiente. Quando si tratta di scegliere un tavolino, la selezione del materiale è quindi una decisione cruciale che influenzerà sia l'estetica che la funzionalità del tuo spazio.

In questo articolo, esploreremo diverse opzioni di materiali per tavolini, tra cui il legno, il metallo, il marmo riportando anche degli esempi di articoli unici nel loro genere.

Tavolini in legno

Il legno è un materiale tradizionale ampiamente utilizzato per i tavolini, grazie alla sua versatilità e alla sua capacità di adattarsi a una vasta gamma di stili d'arredamento. I tavolini in legno offrono poi un'atmosfera calda e accogliente, senza considerare che è disponibile di diverso genere, come il rovere, il noce e il ciliegio, ognuna delle quali conferisce un aspetto e una sensazione unici.

Oltre a questo la sua durabilità è un grande vantaggio, rendendolo una scelta ideale per le aree ad alto traffico.

Un esempio a riguardo è il bellissimo tavolino Pinwheel in legno massiccio di &tradition che prende il nome da un giocattolo per bambini. Progettato per essere adattabile, questo tavolino può essere rimodellato in modo creativo, perché possono essere incastrati insieme tra di loro più tavolini per formarne uno ancora più unico.
Pinwheel è poi realizzato in legno massiccio e ottone. Il piano del tavolo viene fresato in legno massello, ed è disponibile in rovere oliato o noce, mentre le tre gambe di sostegno sono disponibili in ottone o acciaio inossidabile

Tavolini in acciaio

L'acciaio è un materiale moderno e contemporaneo che conferisce un aspetto pulito e minimalista ai tavolini. Questi sono poi perfetti per gli ambienti in cui si cerca un'estetica industriale o minimalista. L'acciaio è noto inoltre per la sua robustezza e resistenza all'usura, rendendolo una scelta ideale per gli spazi in cui potrebbe verificarsi un alto livello di attività.

È inoltre facile da pulire e mantiene un aspetto elegante nel tempo.

Tavolini in metallo

Il metallo è un altro materiale versatile che offre un aspetto contemporaneo e una durata notevole. I tavolini in metallo sono infatti ideali per gli spazi moderni e minimalisti, grazie alla loro pulizia e alla loro resistenza. Il metallo è inoltre resistente ai graffi e facile da pulire, il che lo rende una scelta pratica per gli ambienti come hotel, ristoranti o salotti.

Un esempio di tavolino in metallo è Palette, ispirato alle sculture cinetiche di Alexander Calder, di &tradition che ha trasformato l'idea di un mobile in una serie di tavoli e scrivanie stabilizzati da una struttura metallica. Palette è poi una collezione di tavoli multilivello di varie forme, dimensioni, colori e materiali, offrendo un irresistibile mix di materiali eleganti come il noce o la cenere nera, insieme al marmo e l'ottone.

Tavolini in marmo

Il marmo è sinonimo di lusso ed eleganza, ed è una scelta popolare per i tavolini, grazie anche alla bellezza indiscutibile. Tuttavia, il marmo è poroso e richiede cure speciali per prevenire macchie e danni. Di conseguenza è meglio utilizzare tavolini in marmo in ambienti in cui la manutenzione è regolare e il rischio di danni è minimo.

il tavolo Metafora di Martinelli Luce ne è un perfetto esempio e affascina per l'estetica, la scelta delle forme e dei materiali. Le forme di questo tavolino sono poi uniche visto che la base che sorregge il tavolino sono l’unione di un cubo, un cilindro, una sfera e di una piramide completato da una grande lastra di vetro trasparente.

Tavolini in vetro

Oltre a legno, acciaio e marmo, ci sono molti altri materiali da considerare per i tavolini. Ad esempio, i tavolini in vetro offrono un aspetto leggero e trasparente che può rendere un piccolo spazio più ampio. I tavolini in vetro sono anche facili da pulire, ma possono essere vulnerabili a graffi e crepe. L'uso di materiali come il vetro è meglio nei contesti in cui la delicatezza può essere preservata.

In conclusione, la selezione del materiale per il tuo tavolino è una decisione importante nell'arredamento del tuo spazio. Legno, acciaio, marmo, metallo, vetro offrono una varietà di estetiche e funzionalità, e la scelta dipenderà dallo stile del tuo ambiente, dalle tue preferenze personali e dalla manutenzione che sei disposto a sostenere.

Scopri i nostri tavolini sul sito Diffusione Luce!

Scritto da Alice Pruccoli

Condividi

group_work Consenso cookie